Tour enogastronomici

La provincia di Piacenza offre zone ricche di storia e cultura, anche gastronomica.

Nelle numerose osterie e trattorie tradizionali potrete abbandonarvi alla curiosità di assaggiare i numerosi prodotti DOP ed IGP del territorio.

I sapori unici e genuini, tipici della cucina contadina, si riscoprono anche nei menu ottenuti utilizzando materie prime provenienti dalle fertili terre piacentine. Tra i piatti più tradizionali della cucina piacentina vi sono: i “pisarei e faso”, i tortelli con la coda, i “mai fat” con zucca e ricotta, la frittella bortellina, i chisulen (torta fritta), gli anolini in brodo, i tortelli di zucca, la torta di patate e tanti altri piatti.toureno2

Vicino al Po potrete scoprire i piatti tradizionali del grande fiume: l’anguilla affumicata, gli stricc’ in carpion, i fritti d’ambolina, il pescegatto ed anche le rane. Tutti piatti a base di pesce d’acqua dolce e cucinati come da tradizione piacentina.

Tra i prodotti tipici vi sono sia i formaggi che i salumi, dal grana padano ai salami preparati come da antica tradizione norcina. Nel piacentino l’artigianalità di ogni salumificio e di ogni caseificio non è mai stata compromessa: i produttori hanno preservato i sapori e i saperi per generazione scegliendo di preservare la qualità e la genuinità del prodotto. Numerosi sono gli spacci della zona dove è possibile acquistare prodotti tipici a prezzi ragionevoli.

Lo staff del bed and breakfast saprà consigliarvi i migliori ristoranti dove mangiare e gli spacci dove dedicarvi al vostro shopping enogastronomico.